Messaggio del Parroco

MESSAGGIO DEL PARROCO PER LA FESTA PATRONALE 2015

Carissimi  fratelli e sorelle,

ci apprestiamo anche quest’anno a vivere i festeggiamenti in onore di San Donato, nostro patrono.  E in un momento storico , come questo, in cui sembrano sbriciolarsi quelle che da sempre sono state le fondamenta del vivere umano, in nome di un progresso che non conosce regole, né tanto meno volti e storie, celebrare la figura di un santo,  così lontano nel tempo e nello spazio, assume quasi il sapore di una sfida.

Può essere davvero un motivo per  riallacciare il presente al passato , non per  semplice nostalgia , ma con la convinzione che la testimonianza delle generazioni precedenti ha ancora tanto da dire per il nostro oggi e  anche per il nostro domani.

Guardando  San Donato, contempliamo la bellezza di essere cristiani – veri, non per tradizione – , riscopriamo la strada della testimonianza e dell’amore ,  assaporiamo la gioia  piena del discepolo di Gesù.

Quest’ anno voglio elevare al nostro patrono una preghiera particolare: come egli ha saputo ricomporre i cocci del calice andato in frantumi , allo stesso modo porti unità nella nostra comunità, nelle nostre famiglie,  aiuti ciascuno di noi a riallacciare legami usurati dall’orgoglio e dall’egoismo, a costruire con generosità ponti verso gli altri, buttando giù invece i muri che ostacolano il cammino verso una vera fraternità. Vi invito a pregare insieme con me.

Ai componenti del comitato il mio grazie per l’impegno e la generosità.

A tutti voi, cari fratelli e sorelle,  l’augurio di una  santa festa nel ricordo di San Donato, vescovo e martire.

Don Luca Nuzzaci